News

Le nostre convenzioni (leggi)
Home

Ortodonzia

 

Cosa è l'ortodonzia

 

Letteralmente ortodonzia significa "denti dritti". In realtà è la branca odontoiatrica che ha lo scopo di creare un'armonia tra le componenti dell'apparato stomatognatico ed il volto, attraverso lo studio della posizione dei denti, delle basi ossee e  della muscolatura oro-facciale.

Anche se i bambini e gli adolescenti rimangono i pazienti ortodontici più numerosi, vi è un numero sempre crescente di adulti che si rivolgono al dentista perchè insoddisfatti del loro sorriso o per un trattamento atto a limitare e ottimizzare la protesi.

Per quanto riguarda i bambini si distinguono due fasi del trattamento ortodontico:

  1. La prima fase viene definita intercettiva in quanto vengono intraprese le misure terapeutiche atte ad “intercettare” una malocclusione o un'abitudine viziata (deglutizione atipica, succhiamento del pollice o del ciucciotto, onicofagia) che potrebbe portare ad una malocclusione, già in dentatura mista ovvero quando il bambino non ha ancora completato la permuta dentaria ed ha ancora alcuni denti da latte. Questo perché in realtà la fase intercettiva si occupa del corretto ed armonico sviluppo basi ossee palatali e mandibolari e non della posizione degli elementi dentari. Con la fase intercettiva è possibile ridurre la durata e la complessità della terapia ortodontica tradizionale di tipo fisso, in alcuni casi si riesce persino ad evitarla! L'età in cui è possibile fare terapia intercettiva varia dai 5 ai 9 anni, secondo molteplici fattori(ormonali, sesso, genetica); è questo infatti il momento migliore per una prima valutazione ortodontica della dentatura.


     

  2. La seconda fase del trattamento ortodontico  è quella fissa con apparecchiature multi-brackets. Questa si attua quando sono ormai presenti tutti gli elementi dentari definitivi, di solito nei maschi intorno ai 12-13 anni nelle femmine 11-12. Se la fase fissa segue la fase intercettiva, spesso si tratta solo di correggere rotazioni o inclinazioni degli elementi. Se invece il bambino giunge a questa fase senza aver corretto prima le basi ossee, questa richiederà apparecchi ausiliari e talvolta estrazioni dentarie a se particolarmente grave.

Per quanto riguarda gli adulti ovviamente non è possibile intraprendere la fase intercettiva ma NON ESISTE UNA LIMITE DI ETA' per un trattamento ortodontico fisso.
 

I nostri Trattamenti ortodontici

 

Effettuiamo trattamenti ortodontici sia per la fase intercettiva (con apparecchiature di tipo mobile che con apparecchiature di tipo fisso palatale), che per la fase fissa multi-brackets.